Chi sono

Mi chiamo Silvia Michelini, sono una Psicologa di Roma iscritta all’Albo degli Psicologi del Lazio (nr.18762) e mi occupo di PSICOLOGIA DELLE RELAZIONI secondo un approccio INTEGRATO.

Il mio approccio alla terapia psicologica è CENTRATO SULLA RELAZIONE; è un metodo che integra varie teorie: teoria dell’attaccamento, teoria cognitivo comportamentale, teoria sistemico-relazionale, neuroscienze in ambito relazionale, Buddismo Zen (Mindfullness).

Il senso del percorso terapeutico secondo questo approccio è racchiuso nei concetti di UNITARIETA’ INTEGRAZIONE, ACCETTAZIONE e CONSAPEVOLEZZA.
Tutti i metodi efficaci condividono alcuni fattori terapeutici fondamentali per questo la psicologia moderna deve mirare ad un’unitarietà al di là dei differenti approcci teorici e terapeutici con l’obiettivo comune di sostenere la persona che soffre all’interno di una relazione terapeutica empatica.

In tal senso nessun approccio psicologico può più prescindere dalle ricerche delle neuroscienze in ambito affettivo e relazionale (Siegel, Porges, Fonagy, Panksepp, Schore, LeDoux, Ogden).
L’integrazione teorica, implica anche la sintesi di nuovi modelli a partire da concetti di due o più sistemi tradizionali.

Per maggiori info visita anche io mio sito: www.silviamichelini.com

Quando soffriamo psicologicamente, la prima sensazione che proviamo è quella di essere soli.

Le relazioni (con se stessi o con gli altri), sono le prime a risentirne e con esse la qualità di vita.

Le relazioni (amicali, familiari, di coppia, amorose, lavorative) sono specchi e per questo rappresentano per noi un rischio, ma anche una grande opportunità di crescita; una relazione ci espone, fa emergere i conflitti personali, le paure, le ansie, connesse alla propria capacità di gestire le emozioni, a comunicare, entrare in intimità con qualcuno e a mediare tra il nostro mondo interno (me) e quello esterno (l’Altro diverso da me).

Il mio metodo offre al singolo, la coppia e la famiglia, la possibilità di crescere emotivamente, fornendo un contesto relazionale protetto, in cui apprendere o recuperare salute psicologica ed emotiva.

Mi occupo, in particolare, di Sostegno, Abilitazione e Riabilitazione Psicologica Individuale di Coppia e Familiare (sia in ambito eterosessuale che omosessuale) e di Psicologia Evolutiva.

Aree di intervento in ambito Individuale:

  • Disturbi di Ansia (attacchi di panico, ansia generalizzata, fobie, ansia sociale, fobia sociale)
  • Disturbi dell’adattamento: nei momenti critici della vita (trasloco, cambio di città, difficoltà lavorative, separazione, divorzio, licenziamento, università, problemi legati all’orientamento professionale, servizio militare..etc).
  • Orientamento Universitario e Lavorativo
  • Disturbi Sessuali
  • Disturbi Relazionali e Sociali: Isolamento sociale, difficoltà nel trovare un partner, difficoltà di socializzazione, timidezza, scarsa autostima, problemi di comunicazione, ansia sociale, difficoltà di relazione con l’altro sesso.
  • Psicologia della Gravidanza e Psicologia Perinatale
  • Traumi evolutivi e relazionali
  • Identità di Genere e Orientamento Sessuale

Aree di intervento in ambito di coppia e familiare:

  • Conflitti con la famiglia d’origine (genitori-figli)
  • Scelta del partner (scelta di partner inadeguati o difficoltà a trovare un partner).
  • Psico-educazione di Coppia (corsi prematrimoniali laici)
  •  Crisi di Coppia e Familiari
  • Immaturità Psicoaffettiva e Relazioni Patologiche: Dipendenza Affettiva e Narcisismo Patologico
  • Separazione/divorzio, mediazione familiare.
  •  Famiglie ricomposte
  •  Infertilità
  • Adozione.

Aree di intervento di coppia e familiare in ambito Omosessuale (LGBT)

  • Difficoltà Evolutive legate all’Identità di Genere e all’Orientamento Sessuale
  • Omofobia Interiorizzata: la paura e la vergogna di essere gay
  • Bullismo
  • Terapie Familiari con figlio Omosessuale
  • Processi di Outing
  • Terapia di Coppia in ambito LGBT
  • Disturbi Sessuali nella Coppia Omosessuale
  • Matrimonio Omossessuale
  • Omogenitorialità

Aree di intervento in ambito Evolutivo:

  • Corsi sulla Genitorialità
  • Consulenza Pedagogica
  •  Parent-Training
  •  Trattamento ADHD, Disturbo Oppositivo-Provocatorio e Disturbo di Condotta attraverso il metodo Coping Power
  • Trattamento dei Disturbi di Ansia nel Bambino

Nel 2011, ho attivato un servizio d’informazione e sostegno psicologico rivolto alle coppie e alla famiglia: “Lei & Lui” ideando un metodo di riabilitazione specifico: il metodo Lei&Lui.

”Lei & Lui” è un metodo innovativo, da me ideato secondo un approccio integrato, che propone percorsi di sostegno e riabilitazione per la coppia, la famiglia e per il singolo, che vuole imparare a gestire meglio le proprie emozioni e le proprie relazioni.

In riferimento alla terapia di coppia e familiare, il metodo“Lei & Lui” incoraggia il singolo o i partner in crisi a rivoluzionare il concetto di coppia e famiglia, mettendo in discussione gli schemi relazionali e comunicativi fino ad allora utilizzati, per uscire da una situazione di stallo e di conflitto o semplicemente per acquisire strumenti di comprensione validi per gestire al meglio la vita di coppia, familiare e il rapporto con i figli, in vari momenti cardine, che possono essere identificati come “momenti evolutivi critici” (ad esempio, il fidanzamento, la fine di un amore, il matrimonio, la nascita di un figlio, l’adolescenza di un figli, la scoperta della sessualità, il divorzio..etc).

Sono anche un Floriterapeuta di Bach, ho conseguito il diploma in Floriterapia di Bach di I e II livello.

Sono un praticante Theta Healer certificato dall’Istituto ThetaHealing (THINK, USA).
Utilizzo questa tecnica come tecnica di rilassamento e meditazione, al fine di aiutare i pazienti ad entrare maggiormente in contatto con la loro parte più profonda ed individuare insieme quelle che sono le loro convinzioni bloccanti e sentimenti negativi.
E’ una tecnica ottima perchè sfrutta le onde Theta cerebrali e ha dato ottimi risultati su ansia, depressioni lievi, blocchi emotivi, insicurezza, problemi di autostima e stalli nelle relazioni (relazioni patologiche che tendono a ripetersi).

Dal 2015: Attacchi di Panico; sono attiva nell’ideazione di un metodo per il trattamento degli ADP attraverso una tecnica che unisce in sinergia l’utilizzo di tre metodi: la Teoria Cognitivo Comportamentale, la Mindfullness e la pratica meditativa del Dharma.

Dal 2014 mi occupo di Psicologia della Gravidanza, Puericultura e Genitorialità: collaboro con l’associazione Madre per Natura (http://www.madrepernatura.it/), che si occupa della salute della donna dall’adolescenza alla menopausa: psicologia della gravidanza, corsi di accompagnamento alla nascita e di preparazione di coppia al parto naturale, allattamento, puerperio, depressione post partum, genitorialità e parent-training.

Dal 2013 collaboro con il Dr. Nicola Piccinini (www.psicologialavoro.it) in qualità di amministratore e moderatore del gruppo “Facebook per lo Psicologo presente sul web e in particolare sul social network Facebook.

Dal 2011 svolgo attività clinica nel mio studio privato (Studio di Psicologia “L’Archè”).

Nel 2011 ho attivato un servizio di sostegno psicologico rivolto alle agli omosessuali e alle loro famiglie (www.miofiglioègay.com)

Dal 2011 collaboro in qualità di Docente di Psicologia dello Sport con la A.I.F.O. (Associazione di Formazione Olistica).

Dal 2010 al 2012 ho collaborato come Psicologo Volontario c/o il Consultorio Familiare di Ciampino (ASL Roma H3) sotto la supervisione del Dr. Franco De Angelis. Il Consultorio offre un servizio di consulenza e sostegno psicologico pubblico rivolto alle famiglie, alle coppie ed ai minori.

In questa sede mi occupata dei colloqui di valutazione e di sostegno psicologico individuali e di coppia, affiancando il Dr. De Angelis nei colloqui di coppia e familiari finalizzati all’adozione; ho partecipato alla stesura delle relazioni di valutazione delle coppie adottive e ai corsi di preparazione al parto, con particolare riferimento al metodo RAT (Training Autogeno Respirato).

Nel 2010 ho conseguito la Laurea Specialistica in Psicologia: “Intervento Psicologico nello Sviluppo e nelle Istituzioni Socio-Educative” presso l’università degli Studi La Sapienza di Roma. Tesi: “Il trauma in Psicoanalisi, meccanismi di difesa implicati nelle nevrosi post-traumatiche e conseguenze del trauma sulla personalità”.

Nel 2007 ho conseguito il Diploma di Laurea triennale in Psicologia: “Scienze e Tecniche Psicologiche per la Salute in Età Evolutiva” presso l’università degli Studi La Sapienza di Roma. Tesi: “La relazione di coppia e la famiglia nel ciclo di vita”. Relatrice Prof.ssa Paola D’Atena (Accademia di Psicoterapia della Famiglia – M. Andolfi Roma) e Chiara Simonelli (Istituto di Sessuologia Clinica di Roma).

Nel 2000 ho conseguito la Laurea Triennale in “Interpreti e Traduttori di Lingue Moderne” presso l’Università degli Studi di San Pio V a Roma: (Inglese e Tedesco). Il mio interesse era quello di poter comunicare con quante più persone possibili, oltre che leggere i testi di S . Freud in lingua originale.

Dal 2000 svolgo traduzioni specialistiche per l’Università e per gli studenti di Psicologia.

Un commento

  1. Buongiorno, sono una donna di 61 anni.. che da quasi 8 mesi vivo in una fase di limbo… ho avuto una lunga relazione di 9 anni con uomo di 65 anni, e che dopo la mia piu’ esplicita richiesta di un uscire allo scoperto davanti al mondo…(dirlo ai figli ) tra l’altro adulti e sposati, mi ha ricattato,,, cioe’ o continuavamo come solito,(cioe’ quando era con me … staccava cellulare, quando era dalla figlia io non potevo chiamare o inviare sms…. non ha mai voluto dire di noi e si ha sempre nascosto questa relazione nonostante gli anni….Io a questo ricatto non ho ceduto e l’ho lasciato, ma ora sto male, non riesco a farmene una ragione, perché gli voglio molto bene,,,, e nonostante lui dichiarava di amarmi…. non ha minimamente fatto una piega al mio rifiuto…. anzi ha dichiarato che vivevamo come marito e moglie, nonostante non vivessimo insieme e ci si vedeva una max 2 volte alla settimana… e quasi sempre a casa mia…. Ora io sono convinta che lui ha una paura fottuta della figlia,,,, non ho mai capito il motivo,,,e della sua ex moglie… (chi la conosce dice che e’ una persona cattiva e presuntuosa)…Gli ho inviato molte mail per fargli capire il mio stato d’animo e la mia sofferenza,,,, ma mi ha solo risposto che gli spiace che sto male,,,e che piu’ avanti ci incontreremo… Mi puo’ dare un consiglio???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *